Come unire più file video con ffmpeg

ffmpeg si è rivelato un alleato molte utile quanto si tratta di video/audio da modificare. Oggi mi è capitato, dopo diverso tempo che non lo facevo, di dover unire vari file video in un singolo file. Farlo tramite ffmpeg è davvero semplice bastare creare un file con i nomi dei video che vogliamo concatenare e poi indicare al programma di trasformarli in un unico output video.

Rechiamoci nella dirctory del video e creiamo il file di testo:

nano listavideo.txt

dentro il file scriviamo:

file 'video1.mp4'
file 'video2.mp4'
file 'video3.mp4'

Ed in fine ecco la sintassi giusta per ottenere il file video concatenato:

ffmpeg -f concat -i listavideo.txt -c copy videofinale.mp4

ffmpeg

Via

Convertire un file wav in mp3 con ffmpeg

Stando spesso su TeamSpeak con gli amici capita di dover registrare dei file audio delle nostre goliardiche giornate. TeamSpeak registra file in .wav, che si sono di buona qualità ma per una registrazione di 10 minuti viene creato un file da 100mega e questo non va bene se li si vuole condividere in modo veloce con gli amici che non dispongono di fibra ottica.

Dunque dopo una rapida ricerca online ho trovato su stackoverflow un post con un un utente che mi ha dato la sintassi giusta da usare con ffmpeg per convertire in pochi secondi il file .wav in .mp3:

ffmpeg -i FabioHavistounbionda.wav -vn -ar 44100 -ac 2 -ab 192k -f mp3 FabioHavistounbionda.mp3

Il file MP3 di 10 minuti pesa 10mega dunque caricabile su Telegram rapidamente. ffmpeg

:# /dev/null/

Via stackoverflow.com

Resettare i driver Nvidia su Windows 10

Dopo un update di Windows 10 mi si erano sputtanati i driver Nvidia ed ero impossibilitato ad usare il secondo monitor, inoltre il monitor principale non funzionava più a 144hz ma ero costretto a settarlo a 60hz altrimenti mi spuntava fuori una schermata nera con scritto “out of range”. Dopo qualche ricerca il buon Julian mi ha consigliato questo semplice tool chiamato Display Driver Uninstaller, che fa pulizia dei driver installati e ci permettere di fare una reinstallazione pulita di questi ultimi senza trovarci config vecchie tra le scatole.

Dunque una volta scaricato il tool ho riavviato Windows 10 in safe mode (basta premere shift quando clicchiamo sull’opzione “riavvia il sistema” nel menu start) e ho avvio DDU, dopo qualche minuto di pulizia e ho reinstallato i driver e sono tornato operativo.

nvidia144hz

E ora torno a godermi i porni a 144hz, saluti e baci.

:# /dev/null/