[Windows 10] WSL: dove si trova la mia /home ?

Ieri sera mi sono ritrovato un attimo spiazzato. Avendo scaricato un file tramite uno script bash con WSL (Windows 10), ovviamente pornografia della peggior specie tutto fatto per la scienza ovviamente, non riuscivo a trovare la directory /home da Explorer cosi da poter copiare il file sul mio NAS. Quindo dopo una breve ricerca su Google ho trovato la risposta. La nostra /home si trova su:

C:\Users\\AppData\Local\Packages\CanonicalGroupLimited.UbuntuonWindows_79rhkp1fndgsc\LocalState

Dunque una volta trovata la directory giusta ho potuto copiare il file desiderato sul server dei pornazzi NAS senza problemi.

WSL

:# /dev/null/

Fonte

Annunci

[Windows 10] Installare Windows Subsystem for Linux

Piccola nota personale, avevo bisogno di testare uno script bash al volo ma avevo solo Windows 10 a disposizione, cosi ho deciso di abilitare Windows Subsystem for Linux. È un operazione veramente banale, aprite Powershell con i poteri di admin e poi scrivete:

Enable-WindowsOptionalFeature -Online -FeatureName Microsoft-Windows-Subsystem-Linux

Fatto questo riavviamo Windows quando viene richiesto e dopo il reboot apriamo lo store di Microsoft e installiamo la versione di bash che preferiamo. Io ad esempio ho scelto quella di Ubuntu.WSL.png

Dopo aver scelto la versione di Bash apriamo il collegato chiamato come la distribuzione che abbiamo scelto, aspettiamo qualche minuto per la configurazione e immettiamo il nome utente e la password per l’ambiente Linux. Fatto questo saremo pronti per avviare gli scrit bash per il lancio dei nostri missili nucleari e ovviamente anche per evocare satana e le squillo di lusso.

:# /dev/null/

Fonte

Resettare i driver Nvidia su Windows 10

Dopo un update di Windows 10 mi si erano sputtanati i driver Nvidia ed ero impossibilitato ad usare il secondo monitor, inoltre il monitor principale non funzionava più a 144hz ma ero costretto a settarlo a 60hz altrimenti mi spuntava fuori una schermata nera con scritto “out of range”. Dopo qualche ricerca il buon Julian mi ha consigliato questo semplice tool chiamato Display Driver Uninstaller, che fa pulizia dei driver installati e ci permettere di fare una reinstallazione pulita di questi ultimi senza trovarci config vecchie tra le scatole.

Dunque una volta scaricato il tool ho riavviato Windows 10 in safe mode (basta premere shift quando clicchiamo sull’opzione “riavvia il sistema” nel menu start) e ho avvio DDU, dopo qualche minuto di pulizia e ho reinstallato i driver e sono tornato operativo.

nvidia144hz

E ora torno a godermi i porni a 144hz, saluti e baci.

:# /dev/null/