Progetti amatoriali: Ubuntuzilla-Graphic

Questa notte per la serie “DeliriNotturni” io e il mio prossimo maestro di Html/Css e Javascript ci siamo messi a dare gli ultimi ritocchi al nostro nuovo gingillo, se ci avete seguiti su twitter forse lo saprete, se non avete twitter be ora ve lo spiego.

“Era un notte buia e tempestosa….cioè faceva un caldo porco, cosi io Gianguido, Cxunix e PTKthebest (followateli ne vale la pena!) stavamo come nostro solito cazzeggiato/porneggiando su twitter (erano circa le 2 di notte), ad un certo punto su twitter arrivano i mie cinguettii con le mie bestemmie per via del rapace delle mail, cosi una volta risolto il tutto mi sorge un strana idea”:

“Perché non creare un’interfaccia grafica per il mio tool da terminale preferito ?!”

Cosi twittando l’idea trovo l’immediata l’approvazione di PTKthebest che butta giù in men che non si dica le prime 90 righe di codice.

Cosi eccoci qui, due notti dopo, dopo ore dedicate al cazzeggio/testing/scrittura del codice (lui scriveva io cazzeggiavo/testavo il tutto perché lui sta su Fedora xD) a presentarvi il nostro progetto 😀

Ubuntuzilla-Graphic:

Come forse avrete intuito questa è una semplice interfaccia grafica che avvia le procedure di update e di rimozione di Firefox e di Thunderbid sfruttando quel potente tool che è Ubuntuzilla.

In pratica il programmino non fa altro che richiamare il terminale e avviare la procedura selezionata 🙂L’interfaccia è stata pensata per la prima volta da Gusions a cui avevo sottoposto per la prima volta la mia idea, ma è stata realizzata in GTK+ da PTKthebest.

Il mio contributo oltre all’idea iniziale è stato la creazione dell’icona del programmino 😀Che dire non è gran cosa ma è pur sempre un aiuto a coloro si avvicinano per la prima volta ad Ubuntu e sono po riluttanti ad usare il terminale, questo gli addolcirà la pillola.

Per adesso il programma non è pacchettizzato in .deb ma è disponibile un file avviabile (oltre ad i sorgenti) chiamato “uz_graphic” basta cliccarci sopra e il programmino si avvierà (potete anche creare un collegamento al menù se volete ) 😀

In futuro si prospetta la totale scomparsa del terminale e l’utilizzo di un barra di processo (stile gdebi) e di alcuni popup di conferma (oltre a quello per l’ingresso della password di root).

PS: Si lo sfondo è davvero porcello xD

PS#2: Si ultimamente passo svariate ore su twitter, io AMO questo Social Network.

PS#3: Si prospetta la nascita di un “Picchio Twitter Client” 😀

PS#4: Ovviamente il programmino è sotto GPL 🙂

PS#5: Il progetto non è stato realizzato da Gusions per via della sua ex porcona, ma questo è stato positivo perché cosi ho potuto conoscere e cazzeggiare meglio con PTKthebest 😀

Quando il pennuto non collabora…..

Salve ragazzi bentornati, come molti di voi sanno è da poco uscito Thunderbird 3.1, e io che sono un grande utilizzatore di email sono corso subito ad aggiornarlo con ubuntuzilla (enorme errore!).

Quindi tutto contento ho dato sul terminale: ubuntuzilla.py -p thunderbird
Il tutto si è aggiornato in pochi minuti e tutto contento avvio il rapace……aspetto….aspetto….aspetto….e ovviamente bestemmio contro quel dannato uccello!
“Ok stiamo calmi” mi dico, “avviamolo da terminale”:
picchio@picchio-netbook~ $ : thunderbird

picchio@picchio-netbook~ $ : (thunderbird-bin:2400): GLib-WARNING **: g_set_prgname() called multiple times
Mmmmm…perfetto…ottimo….in pratica non ci ho capito un ca$$o di questo log e sono corso a cercarlo dallo zio google in cerca di soluzione, ma nulla, cosi ho deciso di limitare la ricerca solo all’interno del forum di Ubuntu-it.
E li trovo un post con su diverse persone con diversi errori con diverse soluzioni, io ne ho provate due ma nulla, cosi ho improvvisato e ringraziando tutti gli Dei dell’olimpo del pinguino sono riuscito a far ragionare il pennuto!
Quindi la soluzione da me trovata è questa:
1) Rimuovo thunderbird 3.1 non funzionante con:
ubuntuzilla.py -a remove -p thunderbird
2) Installo thunderbird 2 da repo di Ubuntu (sudo apt-get install thunderbird), sono sul piccino quindi su Karmic (Mint8) e nei repo trovo TB2;
3) Aggiorno thunderbid 2 alla 3.1 normalmente da ubuntuzilla:
ubuntuzilla.py -p thunderbird
Ora funge tutto ma ho perso tutte le mie mail che però posso recuperare visto che uso gmail con IMAP.
Quindi alla fine vissero tutti felici e rapaci 😀
We Love Picchio && Thunderbird
PS: Notate che molti programmi per GNU/Linux adottino nomi di uccelli ?! E notate come manchi proprio il “picchio” come nome da utilizzare per un programma ?!

PS#2: Ovviamente per adesso sconsiglio a tutti voi di fare l’update a thunderbird 3.1 visto che dovreste fare un downgrade e poi un upgrade per ottenere l’ultima relese del rapace e vi assicuro che non ci sono grandi differenze che incitano all’immediato update, a parte il wizard che ci guida nella transizione da TB2 a TB3.1 😀

PS#3: Naturalmente ringrazio tutti i ragazzi del forum Ubuntu-it perché senza di loro non avrei mai capito come rimuovere TB da ubuntuzilla 😀 (mi riferisco al comando: ubuntuzilla.py -a remove -p thunderbird).

Update: Thunderbird 3.0.2

Salve ragazzi bentornati, oggi voglio segnalarvi che è da poco uscito un update per il nostro amato rapace delle mail.

Adesso siamo giunti alla versione 3.0.2, per aggiornare il tutto vi consiglio di utilizzare il nostro mitico Ubuntuzilla 😀

Allora aprite il nostro “sbavoso” terminale e digitate:

ubuntuzilla.py -p thunderbird
Il comando -p thunderbird va ad indicare ad ubuntuzilla che voglio operare su Thunderbird, infatti di default se diamo il semplice comando ubuntuzilla.py lui andrà a controllare solo gli update per firefox.

Come al solito rispondiamo “y(es)” a tutte le domande e selezioniamo la nostra lingua con il numero 25.
Cosi entro pochi minuti avremmo terminato l’update 😀
Questo ultimo update non porta grandi novità ma si concentra solo sul bugfixing dei bug noti.