Sbavando sul pc: "Gli assistenti"

Salve ragazzi bentornati, oggi vi presento un nuovo capitolo della saga “sbavando sul pc”

L’argomento di oggi sono gli assistenti di Docky che ultimamente non mi hanno mai deluso 😀

Partiamo con la carrellata:

Assistente per Thunderbird:Spesso mi capita di lasciare aperto il rapace delle mail anche quando non ho nuove mail, questo assistente presente nel sito di Mozilla dedicato a thunderbird si rivela utilissimo, infatti ti notifica subito la presenza di nuove mail.

Infatti il normale assistente per gmail (che funge solo per gmail mentre thunderbird con tutti i tipi di mail) non controlla sempre lo stato della tua mailbox ma lo fa ogni 120 secondi il che è un po fastidioso perché se stai avendo una conversazione via mail e non stai col browser aperto allora il ritardo è fastidioso.

Tuttavia l’assistente per gmail è meglio curato infatti oltre alla notifica in alto a destra che compare quando arrivano le mail:
Mi indica anche da dove provengono:
Per provare l’assistente di Thunderbird dovete installare il plugin sul rapace et voilà avrete le notifiche dopo il riavvio.Potete anche installarlo dal gestore di componenti aggiuntivi del rapace 😀

Assistenti per IM:

Gli assistenti per Istant messaging su docky per adesso sono solo due, il primo è per il mitico piccione (Pidgin) e l’altro è per Gajim il client dedicato a jabber/gtalk.

Piggin ha come punto di forza il maggiore bacino d’utenza ma esso pecca in alcuni settori come le multi-coversazioni praticamente assenti, il che mi costringe quando devo parlare con più persone contemporaneamente ad usare cliet dedicati come Gajim o Emesene (non so se ne esiste uno dedicato a Yahoo, se lo sapete indicatemelo grazie).

Quindi eccomi qui a presentarvi i due assistenti per docky:Cosi come per pidgin l’assistente per gajim ti elenca tutte le conversazioni aperte, ma non ti permette di cambiare il tuo stato ne ti elenca con i numerini i messaggi non letti.
In compenso però con gajim potrete organizzare delle multi-conversazioni, che a me sono molto utili visto che ne faccio largo uso 😀

Per installare Gajim non dobbiamo fare altro che digitare nel nostro sbavoso terminale la semplice formuletta magica: sudo apt-get install gajim
E magicamente il software sarà pronto all’utilizzo dopo pochi secondo 😀

Adesso guardiamo la superiorità dell’assistente per Pidgin:
Vedete ci permette ,oltre al cambio si stato, di vedere il numero di messaggi non letti, il che lo rende ardir poco sbavoso 😀

Tutti e due gli assistenti li trovate già preinstallati sulla docky 😀

Assistente per Transmission:

Grazie al post di Gusions (che oggi compie 17 anni! Tante angurie!!) ho scoperto questo utile assistente che non fa altro che notificare la velocità di download della nostra torrentcard 😀 (molto utile anche grazie al fatto che molti di voi avranno sicuramente colto l’attimo e si saranno registrati su Demonoid).
Assistente per Feed Rss:

Altro ottimo assistente è quello per Linferea, che ci notifica tutte le news non lette:
Davvero molto utile se come me non tenete tutti i feed dei vostri siti preferiti su firefox o su google reader 😀

Questo assistente è già preinstallato su docky 🙂

I grandi assenti:

Per un completo “sbavamento sul pc” mancano all’appello molti assistenti utili, come quello per Pino, quello per Emesene, quello per Skype e per tanti altri programmi che reputo ottimi.

Per adesso questo è tutto, magari appena esce qualche altro assistente carino ve lo presenterò in un altro episodio di “Sbavando sul pc“.

PS: Se conosce altri utili assistenti segnalateli pure nei commenti 😀

Come customizzare al meglio la nostra distro

Salve ragazzi ben tornati, oggi vi illustrero come ad ogni nuova installazione di Ubuntu personalizzo la mia distro.

Infatti mi capita spesso di resettare i pc e quindi ad ogni nuova installazione faccio i soliti passaggi.

Dockbar

La scelta è ardua ci sono tre contendeti che si battono per conquistare il mio desktop:

Gnome Do

La uso su Xubuntu molte leggera è funzionale tuttavia per farla diventare Dockbar è necesario impostare lo skin adatto quindi una volta installato andate su: Preferenze>Aspetto>Tema>Docky

(PS: presente nei repo)

AWN

La uso sul mio pc fisso con Gnome è la dockbar che preferisco grazie al fatto che è possibile aggiungere temi e ha un vasto ventaglio di effetti grafici oltre che di gadget incorporati.

(PS: presente nei repo)

Cairo Dock
Non mi ha mai attirato è un po macchinosa da settare lo usata per qualche mese sul vecchio portatile ma poi lo sostituita con AWN.

Temi
Ci sono migliaia di skin e temi sparsi per tutti il web ma c’è un set di temi a cui mi sono affezionto e non me ne separo mai, potete trovarli qui insieme ad una guida dettagliata su come installare il tutto.

Icone
Cosa sarebbe il nostro tema sensa un adeguato set di icone, io ho sempre con me il mio caro fido Hydroxygen.

Gadget o Widget

Da quando sbarcanoro su windows non sono più passati di moda sono loro gli ignobili mangia risorse di sistema, sono i Widget o Gadget come vegono chiamata su Winzoz.

Su Linux sono presenti due pratiche possibilità:

Screenlets
Ottimo set di Widget, con possibilità di aggiungerne altri scaricati dal sito della casa madre, leggeri e con pochi consumi di ram, ma li tengo solo nel pc fisso visto sul portatile c’é poco tempo per i fronzoli. (PS: presente nei repo)

Google Gadget
Gli stessi gadget di google per windows e mac lo possiamo avere anche sul pinguino, comodi e funzionali (specialmete in ambiente business) sono anche essi presenti nel mio pc fisso.

Skins per il volpino
Be essendo il mio software preferto come potevo non custumizzare anche lui, di solito lascio il tema di defualt ma vado a installare sempre due plug-in molto belli, Canvas e Personas che già avevo presentato.

Wallpapers
La scelta dello sfondo varia con il mio umore oppure quando esso diventa monotono ai miei occhi, solitamente uso sfondi astratti, che si posso trovare in grande quantità sul famoso sito DeviantArt. Ma spesso mi capita di rifarmi gli occhi con qualche sfondo Hentai e ho sempre con me questo pacchetto.

Alla fine il risultato dovrebbe essere uno di questi: