La vedi questa….bene ora non la vedi più!

Avete presente quando un prestigiatore vi fa il famigerato trucco del:”la vedi quasta banconota (che è tua!) da 50 euri?! Bene adesso non la vedi più”, ecco io in questi casi tiro un pugno al pretigiatore cosi per sicurezza.

Ma se avessimo bisogno noi di questo trucco ?

Se magari dovessimo far sparire una cosa (nel nostro pc) per poi farla riapparire al momento giusto? Niente di più semplice basta usare Cryptkeeper. (non fate caso alla frase di ispirazione socialista :D)

Cryptkeeper è un piccolo software che ci permette di criptare una o più cartelle, facendole scomparire.

Infatti con pochi semplici click potete far scoparire una cartella incriminata (tipo i vostri soliti pornazzi che scaricate in ufficio oppure le foto che avete fatto di “sgarrubbo” alla vostra sexy vicina che si stava facendo la doccia).

Vediamo come fare, allora l’applicazione è già presente nei repo di ubby quindi dal gestore paccheto synaptic installate questi due pacchetti: encfs ed cryptkeeper;
Una volta installata la trovate su: applicazione>strumenti di sistema

cliccandoci su comparira sotto forma di icona in alto a destra nella barra vicono all’iconcina dell’audio.
Bene clicciamoci su col tasto sinistro e poi clicchiamo su “new encrypted folder”;

Creiamo o scegliamo la nostra cartella (ovunque vogliamo noi) e selezioniamo (senza entrarvi dentro) diamo un nome al percorso e clicchiamo su “forward”;
Immettiamo la nostra password e taaadaaan!!! abbiamo nascoto la nostra cartella incriminata!

“Si ma quando le rivogliamo?!?” Niente di più semplice, basta fare cosi: tasto sinistro sull’icona della barra in alto e poi cliccare sul percorso della nostra “losca” cartellla:
“Troppo semplice! Cosi non è sicuro!” Non preoccupatevi il programma non è stupido, infatti assegna alla vostra cartella la password che voi avete precedentemente impostato 😀
La cartella vi verra mostrata come se fosse un disco removibile:
Per rinascondere la vostra losca cartella ricliccate col tasto sinistro sull’icona in alto a destra e ricliccate sul percorso della cartella e per magia la cartella scoparirà.

“resta di stucco è un barba trucco :D”

Tuttavia penso sia presente un’imperfezione nel programma infatti è possibile cancellare le vostre cartelle criptate senza bisogno di inserire la vostra password, anche se forse non è un bug ma una scelta del programmatore per ovvi motivi (es: se ti scordi la password i pornazzi alla fine occupano spazio inutile :D)

Per cancellare le nostra cartella criptate basta cliccate col tasto sinistro sull’icona in alto a destra e cliccate sul percorso della cartella col tasto destro e poi cliccare su “deleted encrypted folder”.
fonte

Annunci

Sblocchiamo file e cartelle con File & Folder Unlocker

Errore il seguente file è in utilizzo da un altro programma, quante volte vi siete trovati davanti a questo problema, magari stavate eliminando un vecchio file o un vecchia cartella e vi compare questo maledetto errore, solitamente cosa fate? riavviate windows, e se fosse possibile isolare il file in utilizzo e renderlo disponibile senza dover riavviare il sistema ? Oggi tutto questo è reso possibile da una piccolissimo programma di nome File & Folder Unlocke.

File & Folder Unlocker è una piccola applicazione no-install quindi da portare sempre con noi nella nostra amata penna USB. Il programma come detto prima sblocca i file o le cartelle che sono impegnate con altri programmi (molto spesso con Explorer.exe). Il programma si presenta con un grafica spartana ma molto semplice da utilizzare, ce un barra di ricerca e una lista delle applicazione in utilizzo, basta cliccare sul tasto destro su uno di essi e poi su “kill process” e il processo verrà terminato cosi da rendere il file o la cartella liberi oppure cercate nella barra di ricerca il vostro file occupato e comparirà nel sotto menù il processo che lo sta utilizzando e per sbloccarlo basterà cliccare col tasto destro sul processo e poi cliccare su “Unlock object”, ma attenti a non terminare programmi essenziali al corretto funzionamento di windows. Passando al consumo risorse il programma come ogni altra applicazione no-install consuma pochissimo la cpu col programma in stadby oscilla dallo O% al 2% quindi è il programma è un piuma. Il software è disponibile solo in lingua inglese ed è compatibile con Windows 2000 e XP.

Download

Questo articolo lo potete trovare anche su La Bacheca di Jump