Sbavando sul pc: Mettiamolo in quel posto a compiz!

Ragazzi, ragazzi!! è il caso di festeggiare……GIANNI l’ottimismo!(cit.Ingegner Cane)…..W i nerd! W Linux!…….

No scusate mi calmo subito e che sono agitatissimo no anzi contentissimo! Infatti ho appena scoperto un nuovo gentile e lolloso semiDio di nome Gianguido!
Ora lasciando il nome tipicamente padano che mi fa ricordare Germano Mosconi:
(ma non ho dimenticato di certo il mio super semiDio Lightuono e il Gran Maestro [anche lui un semiDio] Lippol :D)
Ora il nostro semiDio mi ha segnalato questo post dove ho trovato la soluzione ad un mio cruccio!
Infatti come ho scritto nel tweet:
Sicuramente saprete che sul mio piccino sono assenti i driver 3D per il mio acceleratore grafico VIA (non so perché Intel si prolunghi cosi tanto nel loro sviluppo!) quindi fino a questa sera il mio piccino era sprovvisto di Dock, il che mi frustava non poco perché la dock oltre a portare dipendenza mi offre molte comodità in termini di gestione di più programmi aperti su più aree di lavoro (attenzione opinione altamente soggettiva).
Ma da questa sera (o notte ?) posso finalmente metterla in quel posto a compiz e ai driver VIA fantasmi grazie al nostro nuovo semiDio che mi ha illuminato il cammino verso la mia dock senza compiz 😀
Come dock ho scelto AWN che è molto leggera come dock grazie anche al fatto che usa Vala al posto di Mono.
Ecco guardate gira sul piccino!:
Vedete è proprio il mio piccolino, ed eccovi ora le parole del semiDio mentre esultava/sbavava insieme a me:
Ma andiamo al succo, il post linkatomi consiglia di installare xcompmgr, quindi diamo:
sudo apt-get install xcompmgr
E poi installiamo AWN:
Aggiunta dei ppa:
sudo add-apt-repository ppa:awn-core/ppa && sudo apt-get update
E installiamo da Synaptic perché ci sono da installare circa ventordici pacchetti e dipendenze tutti con nomi più strani possibili che rendono l’installazione via terminale facile quanto compilare Ooo su Geento.
Una volta installati sia xcompmgr sia AWN, dobbiamo avviare il primo quindi:
ALT+f2 e scriviamo xcompmgr e poi clicchiamo su esegui, se poi volete avviare AWN ad ogni avvio vi consiglio di impostare xcompmgr per far si che si avvii al login del sistema, quindi:
Preferenza>Applicazioni d’avvio:
Fatto questo possiamo avviare la nostra AWN!! E naturalmente dare via allo sbavamento più assoluto anche sui piccoli schermi come quello del mio piccino 😀

Eccovi alcuni due screen con la mia dokcina (termine da me coniato per indicare la dock sul piccino :D):

We love xcompmgr && Gianguido

PS: ovviamente non sto qui a parlavi di AWN 0.4 perché ci sono circa mille mila post per tutto “internette” che ne parlano 😀

PS#2: Ho scelto AWN anche perché mi affascina il suo sviluppo che mira a sostituire i pannelli dello gnomo, e per lo più Lucido è ideato da un italiano 😀

Update:

Come suggerito da Milozzy ho provato ad attivare il gestore di composizione di metacity e “magicamente” la mia AWN ha funzionato anche senza xcompmgr 😀
Per attivare il compositore di metacity diamo:

Alt+F2>Digitate “gconf-editor”>Apps>Metacity>general>e spuntate la voce “compositing_manager”

Eeeee restate di stucco è un barba-trucco!

Ringrazio milozzy per avermi suggerito quest’altra soluzione 😀

Come farti perdere una mattinata!

Salve ragazzi ben tornati, oggi arrivo all’università alle 7.30, mi collego alla rete come faccio di solito (scroccando alla grande xD) e controlle le novita nell’attesa del prof di informatica (che guarda caso usa Mac), contemporaneamente mi dedico al cazzeggio con i miei colleghi di corso.

Si fanno le 9.15 e il prof ancora non arriva alche si comincia a bestemmiare in coro!

“Ma dove cazzo è quello stron$o del prof”

Dal portatile del mio collegga colgo un pop-up dell’ansa, e nel mio pc twitter fa lo stesso con i feed del Corriere della Sera.

La notizia tratta di uno sciopero nazionale dei prof!!

Mi parte un bestemumia internazione, e i colleghi concordano sul dafarsi.

Prima di tutto andiamo al bar della facolta di Ingneria e ci sbafiamo una decina di cornetti (per inciso a Palermo il bar più bello dell’Università è ad Ingneria gli altri non sono nemmeno paragonabili con quello li, sarà perché i figli di papà di che stanno li fanno sempre abbondati donazioni alla facoltà ?!)

Dopo l’abbondante colazione (cavolo quanto costano poco i cornetti dell’Uni :D) decidiamo di andare a vedere quali prof aderiscono o meno allo sciopero.

“Tricchete e tracchete” si scopre sul blog personale di una decina di prof che oggi hanno fatto pervenire alla segreteri del preside di facoltà la loro adesione allo sciopero e quindi sono giustificati nella loro assenza.

Fatto sta che tutte le nostre lezioni sono andate a farsi benedire e morale della favola sono tornato a casa alle dieci proprio mentre si mette a diluviare (ma che stava aspettando a me per aprire i rubinetti celesti!!??).

Arrivato a sto punto mi direte:”Mbe che ce ne fotte a noi?!” Aspettate una attimo durante il cazzeggio al bar mentre divoravo con avidità i miei cornetti alla marmellata, trovo finalmente la rete libera dell’uni e ricomincio a scorrazzare col volpino, e trovo una lieta novella.

AWN è stato finalmente aggiornato!!!

Avant Windows Navigator è la famosa dockbar che una buona parte di noi usa nel suo desktop Linux.

Tale barra (la migliore fra la docky di Do e la Cairo) ha da sempre vissuto con un piccolo difetto, infatti essa era fissa nella parte basse dello schermo, non si poteva sposate a “destra e a manca” come si voleva, e come si poteva fare già da tempo sulla cairo.
In questa nuova relese (la 0.3.9) non solo è possibili metterla dove cavolo vi aggrada, ma è stato anche migliorato l’impatto grafico che si ha usando tale dockbar.

Rinnovati e aggiunti gli affetti grafici, insomma un “restailist” che ci voleva a questa dock.

Rinnovato anche il manager di tale dock che ora si chiama AWN setting:
Per avere la nuova versione di AWN la potete avere aggiungento i repo:

Sistema>Amministrazione>Sorgenti Software>Software di terze parti:

deb http://ppa.launchpad.net/awn-testing/ppa/ubuntu jaunty main

Chiudete sensa aggiornare i repo e poi da terminale aggiungete questa chiave:

sudo apt-key adv –keyserver keyserver.ubuntu.com –recv-keys BF810CD5

poi sempre da terminale date: sudo apt-get update

e poi date questo comando per installare il tutto: sudo apt-get install avant-window-navigator-trunk awn-applets-c-extras-trunk awn-applets-python-extras-trunk

Avviando la nuova dock purtroppo vi accorgerte che la vostra dock è stata resettata quindi dovrete reimpostare i vostri settaggi e i vostri collegamenti.

Fonte

Come customizzare al meglio la nostra distro

Salve ragazzi ben tornati, oggi vi illustrero come ad ogni nuova installazione di Ubuntu personalizzo la mia distro.

Infatti mi capita spesso di resettare i pc e quindi ad ogni nuova installazione faccio i soliti passaggi.

Dockbar

La scelta è ardua ci sono tre contendeti che si battono per conquistare il mio desktop:

Gnome Do

La uso su Xubuntu molte leggera è funzionale tuttavia per farla diventare Dockbar è necesario impostare lo skin adatto quindi una volta installato andate su: Preferenze>Aspetto>Tema>Docky

(PS: presente nei repo)

AWN

La uso sul mio pc fisso con Gnome è la dockbar che preferisco grazie al fatto che è possibile aggiungere temi e ha un vasto ventaglio di effetti grafici oltre che di gadget incorporati.

(PS: presente nei repo)

Cairo Dock
Non mi ha mai attirato è un po macchinosa da settare lo usata per qualche mese sul vecchio portatile ma poi lo sostituita con AWN.

Temi
Ci sono migliaia di skin e temi sparsi per tutti il web ma c’è un set di temi a cui mi sono affezionto e non me ne separo mai, potete trovarli qui insieme ad una guida dettagliata su come installare il tutto.

Icone
Cosa sarebbe il nostro tema sensa un adeguato set di icone, io ho sempre con me il mio caro fido Hydroxygen.

Gadget o Widget

Da quando sbarcanoro su windows non sono più passati di moda sono loro gli ignobili mangia risorse di sistema, sono i Widget o Gadget come vegono chiamata su Winzoz.

Su Linux sono presenti due pratiche possibilità:

Screenlets
Ottimo set di Widget, con possibilità di aggiungerne altri scaricati dal sito della casa madre, leggeri e con pochi consumi di ram, ma li tengo solo nel pc fisso visto sul portatile c’é poco tempo per i fronzoli. (PS: presente nei repo)

Google Gadget
Gli stessi gadget di google per windows e mac lo possiamo avere anche sul pinguino, comodi e funzionali (specialmete in ambiente business) sono anche essi presenti nel mio pc fisso.

Skins per il volpino
Be essendo il mio software preferto come potevo non custumizzare anche lui, di solito lascio il tema di defualt ma vado a installare sempre due plug-in molto belli, Canvas e Personas che già avevo presentato.

Wallpapers
La scelta dello sfondo varia con il mio umore oppure quando esso diventa monotono ai miei occhi, solitamente uso sfondi astratti, che si posso trovare in grande quantità sul famoso sito DeviantArt. Ma spesso mi capita di rifarmi gli occhi con qualche sfondo Hentai e ho sempre con me questo pacchetto.

Alla fine il risultato dovrebbe essere uno di questi: