Linux Day 2012

Dopo un paio di giorni trovo il tempo di buttare già due righe sulle mie impressioni del Linux Day di quest’anno. Io come al solito seguo quello che si tiene a Palermo presso l’università in Viale delle Scienze.

Il nostro LUG al contrario di molti altri non ha un particolare interesse per i gadget o per le sessioni di installazione di qualche distribuzione GNU/Linux quindi l’evento è dedicato tutto ai talk, al mattino ci stanno le scolaresche quindi ci sono talk più leggeri e meno “tecnici” mentre nel pomeriggio dopo pranzo arrivano le sessioni più impegnative dove di solito si parla di programmazione, Android, Arduino, Raspberry, ecc.

L’anno scorso ho ricevuto la visita di Toshidex da Catania che quest’anno purtroppo non è potuto venire ma per mia fortuna non sono rimasto solo, mi hanno raggiunto un sacco amici palermitani conosciuti su Twitter e anche qualche collega conosciuto in precedenza.

Praticamente per tutti i talk mattutini siamo rimasti all’aperto sotto il sole a nerdeggiare conoscendoci meglio. Ho anche fatto un breve hangout grazie alla connessione wifi dell’università con alcuni amici romani conosciuti su IRC (#DeliriNotturni server freenode).

Dopo aver mangiato assieme già ci davano già il classico “compà” e gli argomenti oscillavano sempre tra la figa e l’informatica, passando per il parco c’è stata anche una mini battaglia a spada laser grazie all’applicazione per android “Ultimate Lighsaber“che ho fatto conoscere ai mie compagni suscitando in loro erezioni multiple.

Ai talk pomeridiani ho potuto vedere all’opera una Raspberry modello B, davvero figo con su  Debian+LXDE e un monitor con supporto all’HDMI fa la sua porca figura. Senza contare che il tizio lo controllava via SSH quindi ho avuto un paio di erezioni sopratutto mentre faceva brillare i pin rossi e verdi che ci aveva montato sopra. Quasi quasi per natale me lo regalo e ci faccio un bel muletto con Arch😀

Dopo di ciò ci siamo salutati con parecchia bella gente e siamo andati a casa di un collega a scambiarci porni in cambio di un buon caffè con tanto di sottofondo musicale suonato dal vivo, cazzo quando era nerd la casa di Vikkio sembra di essere da Sheldon e Leonard xD

Tutto sommato non mi posso lamentare di questo Linux Day, tra l’alto tasso di socializzazione (che per un nerd cantinaro non è mai indifferente), il buon caffè e i talk mi sono molto divertito.

#: /dev/null/

PS: L’unica pecca era la quasi totale assenza dei gadget, infatti se si escludono gli ormai classici poster non vi è traccia di CD di nessuna distribuzione, magliette o spillette varie che erano presenti in altre manifestazioni a Roma e a Napoli, la cosa mi ha fatto rosicare un po, quindi Sputnix vedi di rimediare l’anno prossimo!

One thought on “Linux Day 2012

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...