Dai retta al tuo Sysadmin!

Com’era quel detto ? Dai sempre retta al tuo Sysadmin che ti trovi bene ed eviti casini vari ?

Ma un momento piccolo preambolo, in pratica sono io che gestisco le macchine di casa, due fissi e due portatili che sono praticamente amministrati dal sottoscritto anche se gli altri spesso hanno licenza di fare cazzate un account root([Update]ora ho limitato i poteri della sorella anche sul suo portatile) (nel caso di mio padre un account administrator visto che dice usare winfrost icspì, ma passa il 90% del tempo su Ubuntu). Quindi anche se in piccolo (e con meno di un decimo di conoscenze ed esperienza di un vero Sysadmin) mi reputo il Sysadmin di casa, e come al solito tutti i casini vengono al mio pettine prima o poi.

Ora molto tempo fa io dissi a mio padre di cercare di tenere un po in ordine il vecchio pc fisso, magari di pulirlo o almeno di rimuovere qualcosa da li dentro. Ora non so se lo sapete ma il pc ha circa 9 anni (non ricordo l’anno esatto in cui lo presi e comunque già all’epoca non era proprio all’avanguardia) quindi si ritrova con connettori PATA e con diversi altri ingressi e porte che servivano per connettere vecchie schede grafiche (fortuna che ha anche un ingresso PCI), lettori floppy e altre robe usate all’epoca vittoriana.

Uno di questi ventusi marchingegni era ancora attivo sino ad oggi, infatti avevo ancora un lettore floppy collegato alla scheda madre. Il che sarebbe stato bello se mio padre non avesse fatto volare (anni fa) dalla finestra due scatoloni pieni di floppy disk perché lui non li usava (le penne USB sono arrivate a casa nostra molto presto) e perché mia madre gli aveva dato un ultimatum o i dischi floppy o lui. Quindi sono anni che quale lettore stava li per pure bellezza e nostalgia dei bei tempi (che vi crete io ci sono nato con i dischi floppy e li ho usati spesso nei mie primi 3 pc, questo di cui vi parlo è il quarto).

Però più volte nel tempo avevo fatto richiesta per poterlo sostituire magari con un lettore di schede o anche solo scollegarlo visto che il suo connettore è un cavo enorme che attira polvere a caldo come fosse la ventola del processore!

Ma andiamo ad oggi, mio padre esasperato mi propone di risolvere il problema di boot del pc. In pratica da diverso tempo il pc vecchio se non lo si riavviava forzatamente per almeno 5 o 6 volte si ostinava ad inchiodarsi prima della schermata di grub facendo strani rumori (come se fossero dei cali di tensione improvvisa).

Padre: Secondo me è colpa di Linux.

Io: si certo ogni volta è colpa sua, ma come può un OS che neanche è avviato impedire di far avviare grub!?

Padre
: allora è colpa di brub perché non avvii Linux col bootloader di windows?

Io: Primo si dice grub, secondo non posso perché Bill Gates non vuole e terzo l’ho appena ripristinato quindi non può essere lui, secondo me è qualcosa di vecchio e sporco aka il lettore floppy, infatti l’ho visto lampeggiare a vuoto più volte.

Padre: No che dici! Per me sono i lettori Dvd.

Io: ne dubito ma proviamo.

Sgrunt, sprang, sprant, spunt…Diverse nuvole di polvere dopo e dopo vari tentavi di staccare i connettore dei lettori Dvd (vi ho già detto che non hanno il connettore SATA vero? Ma uno di quelli vecchi e grossi!) senza evirare altre cose…

Io: bene schissa il tasto Power e vediamo se solo loro.

Il padre avvia il pc e non si avvia grub e si sentono i soliti strani rumori.

Io: bene non sono i lettori dvd avanti un altro, spero non sia l’alimentatore, per sicurezza proverei prima col disco floppy…

Padre: secondo me è sta scheda video, non mi è mai piaciuta yada yada yada consumi inutili, bla bla bla è enorme, rumorosa e polverosa, yada yada yada io non la uso bla bla bla [mettete qui altre sue elucubrazioni a caso e dopo 10 minuti].

Io: ok proviamo a staccare sta benedetta scheda video.

Split, splot, scrang, flut…diverse nuvole di polvere dopo isoliamo l’alimentazione della scheda video (la scheda è PCI ma vuole anche l’alimentazione diretta dall’alimentatore, perché è stata progettata cosi visto che è PCI non l’ho mai capito).

Padre: ok avvio…

Io: no aspetta dobbiamo connettere la presa VGA del monitor alla scheda madre perché adesso la scheda video è senza alimentazione…

Padre: no vabbè fa da sola!

Io: non credo…

Il padre avvia e ovviamente il monitor ci mostra un fantastico ed esaltante schermo nero in alta definizione, quindi sposta il pc stacca la presa VGA dalla scheda video, attaccala alla scheda madre, avvia pc, vedi che grup non parte e continuano quegli strani rumori, spegni pc e avanti il prossimo!

Io: vedi non è la scheda video, ora vorrei provare il lettore floppy…

Padre: ma che hai contro sto lettore ? Che ti ha fatto di male?

Io: È vecchio, non lo si usa mai e porta solo polvere!

Padre: io invece penso sia uno dei dischi fissi, forse quello con su Linux…

A sto punto mi scatta un raptus omicida, e dirigo le mani verso il collo del padre il connettore del lettore floppy, lo tiro via a forza e nella nuvola di polvere che si è creata avvio il pc e lui tutto tranquillo boota che è un piacere, senza strani rumori, senza rallentamenti e senza bestemmie!

Padre: mi sa che avevi ragione…

Io: La prossima volta ascolta il tuo Sysadmin!!

Padre
: il che?

Io: lascia perdere e ora pussa via!

:# /dev/null/

PS: se vi interessa eccovi uno dei vecchi connettori che ho evirato (era proprio quello del fottuto lettore floppy!)

ecco il connettore del bastardo!

15 thoughts on “Dai retta al tuo Sysadmin!

  1. Hahahahahhaah bell’articolo picchio🙂 E ti capisco! Intendo l’hardware, il mio server cioè il vecchio fisso fino ad un anno e mezzo fa ha proprio quei cavi polverosi! Mio padre fa finta di sapere come funziona un pc sparando a caso dei nomi che secondo lui fanno figo (come avere 1GB di RAM o ROM -dipende come gli gira sul momento- sul suo catorcio in ufficio), quindi mi sa che va meglio a te )

  2. leggendo questo articolo mi ci sono rispecchiato al massimo.

    in casa mia le cose vanno allo stesso modo🙂

    io sono quello che studia informatica e passa le sue giornate al computer, ma i famigliari hanno comunque la verità in tasca!

  3. a me va mejo la mia parola è legge😄
    anche se mio padre insiste sul fatto che lo scanner in automatico come ha fatto gli apra thunderbird con l’email da inviare con l’allegato già pronto.

  4. Per mia fortuna mi trovo nella stessa situazione di Mte90, a casa mia io sono la legge ma di contro se non va il pc è sempre ed esclusivamente colpa mia.
    Bell’articolo Picchio🙂

  5. mai, mai, MAI! dare l’utenza root a chi root non è, M.A.I.!.

    Se non puoi fargli usare sudo crea un nuovo utente, imposta i privilegi per fargli eseguire quello che di solito usano in casa e chiamalo “superuser”, glielo fai usare al posto di root dicendo che da ora in poi “siccome linux si è aggiornato” c’è da lanciare “su – superuser” prima di lanciare comandi speciali, ci cascano sempre.

    • Non preoccuparti ho già provveduto a cambiare la situazione, dopo l’ultima catza di mia sorella (lei aveva un account adminstrator e dopo l’ultimo formattone ora solo io detengo i super poteri, Mio padre ha i super poter solo su windows e io li non ci metto mano) ho provveduto a limitare i poter drasticamente ora l’unica cosa che puoi fare è navigare, usare le stampanti e montare dischi USB. Per quanto riguarda installare e smanettare deve usare la mia password che ovviamente conosco solo io😀

  6. :O

    Oddio tu non ci crederai ma mi è successa la stessa cosa oggi!
    Il pc non si avviava, rimaneva nel bios per 10min o per 10 riavvii,
    e dopo il grub era lentissimo e a volte falliva…

    provate tutte le configurazioni master/slave (anche io ho pata),
    e alla fine stacco il floppy E VA TUITTO DA DIO!

    Non ti dico la gioia😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...