La sbavosa volpina

Ok diciamola tutta siamo in un periodo di grossi cambiamenti Gnome 3, Androidi sui tablet, il super atteso rilascio di Squeezie (con seguente rilascio pornografico di vari succosi update [Kde 4.6 n.d.r]).

Tutto ciò ha lanciato in rete un moto di cambiamento che spesso spezza col passato ad alcuni può non piacere (e non li biasimo) ma per altri può essere un punto di avvicinamento per il mondo dell’interzoz…interland…interporn be si quello che è!

Ora in questo post (purtroppo) non parlerò di lei:

Ma come forse speravate (o non, dipende se siete più o meno stati tempestati da post fotocopia in stile “è uscito FF4xxxx installiamo su ubuntu” che fa tanto venire voglia di spaccare il monitor a volte ma visto che gli aggregatori feed non solo fonte di spam ci si fa il callo) sto per parlavi di Firefox 4 beta 10.

Non sto qui a dirvi di quanto sia calda e sexy la volpina e di quanto sia migliorata in velocità (anche perché ne ho già abbondantemente parlato qui e quo), consumi e anche dal lato integrazione grafica (da utilizzatore di KDE non mi è sfuggito il progetto Fireofox-qt) ma vorrei solo dire la mia su di addon sperimentale di Mozilla chiamata Home Dash:

ecco qui home dash

Vedete è una cosa che praticamente distrugge la normale concezione di navigare, è come stare sulle nuvole oserei dire è come…come…o catzo ma non vi ricorda vagamente Gnome shell ?

Personalmente trovo graficamente molto attraente il tutto ma il rovescio della medaglia c’è e si sente, infatti attivando questo addon (che si installa senza dover riavviare :D) si rinunciano a funzioni come aggiungere e gestire in modo approfondito i preferiti, gestire i proprie feed rss oltre alla totale e quasi disarmante assenza dei menù che ci accompagnano sin dai tempi di Netscape.

Insomma cosi abbiamo solo un browser che serve per navigare e basta senza altri funzioni che per alcuni (e possono essere davvero tanti) possono essere superflue (ancora oggi tento di far capire a mio padre che quando ti piace un sito lo devi SUBITO mettere nei bookmarks ma lui spesso tende ad dimenticarlo o a ignorare il fatto che io non posso perdere tempo a ricercare siti che forse esistono solo nella sua più fervida immaginazione pornografica e non).

Fortunatamente possiamo tornare all’interfaccia normale premendo alt+ctrl+shift+d il che ci fa scendere dalle nuvole e tornare alla ad un interfaccia normale (o più completa e adatta a navigatori più esigenti).

Per quanto riguarda i consumi be questo sicuramente varia da pc a pc (sul mio l’addon non consumava gran cosa in termini di CPU ma arrivava a far mangiare a firefox 150mb di ram!) e visto che si parla di una cosa altamente sperimentale sconsiglio di usarla su pc poco recenti e potenti e di usarla solo in ambenti di puro e sfrenato test pornografico e non.

:# /dev/null/

PS: Scusate se non scrivo molto di recente e che fra cazzeggio/università, studio e l’essere stato promosso autore di Lega Nerd (non conosci la lega ?!? Be in questo caso ho solo una cosa da dirti…PENTITI! E vai subito a gustarti i loro mitici post pornografici e non) uno si ritrova un tantino preso ecco.

PS#2: Si ripeto spesso la parola pornografico perché mi piace! E poi perché fa cool e poi perché mi aumenta il page rank e poi perché si ecco.

PS#3: Non preoccupativi non ho fumato nulla……non più del solito almeno…….BAZINGA!

PS#4: Se volete immergervi nel felice mondo delle favole non pornografiche di gnome 3 shell potete recarvi su gnome3.org e troverete molti screen interessanti🙂

Fonte di questo caleidoscopico e poco pornografico post.

9 thoughts on “La sbavosa volpina

  1. Il futuro è già qui!!

    Tutta questa facilità è spiazzante!! Io invece voglio ancora più opzioni e ancora più menu e me li tolgono!!

    Ricordate: se ci tolgono il controllo avanzato ci possono controllare!!

    Non vedo l’ora che esca Squeeze per spararmi il primo mega aggiornamento, e scrollarmi di dosso un po di vecchia roba!! Uscira!! Devo avere fede Uscira prima o poi!!
    http://bugs.debian.org/release-critical/

  2. 150mb per me sono IL MONDO :O
    No, no e ancora no: niente seghe su roba fighetta per me, punto tutto sulla velocità e sul basso consumo di risorse.
    Avevo provato la beta 6 di Firefox e non mi era sembrata molto stabile, adesso per la 10 sono tentato ma credo che ormai aspetterò la stable o almeno una RC…

  3. Pingback: 24 ore con Firefox 4 « Il nido del Picchio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...