Prodotti ideali: Il cellofono e il tablet che vorrei…

Sarà l’ora tarda, sarà anche il clima che ormai domina il mercato mondiale dei cellofoni che trasuda più insicurezza che idee precise sul futuro del mercato mobile, sarò anche io che ho idee strambe per la testa ma questa sera (anzi questa notte direi) vorrei parlavi del cellofono che vorrei.

Chi li vuole piccoli, chi grossi, chi con la tastiera qwerty, chi col touch, chi col wifi, chi col gps e chi più ne ha più ne metta.

Be io non voglio tutto questo! Non nel mio cellofono ideale almeno, mi esprimo con la parola cellofono perché il device che ho in mente non è né un telefonino né uno smartphone né tanto meno un tablet.

Io voglio un device delle dimensione di un’auricolare blututto che si ficchi nell’orecchio e che sia dotato unicamente di comandi vocali, niente interfaccia toch, niente tastiera, niente schermo!

Tale dispositivo dovrà avere queste funzioni essenziali:

-Composizione dei numeri a voce;

-Ricerca in rubrica a voce;

Ovviamente la vocina ci dovrà anche dire chi ci sta chiamando e il non avere uno schermo è limitativo ma tale dispositivo potrebbe collegarsi alla banca dati presente online e verificare chi ci sta chiamando e dircelo a voce! O magari collegarsi con gli schermi delle auto e farci comparire il numero sul nostro Tom Tom.

Poi se uno lo vuole magari anche la composizione di messaggi o email il tutto se ancora non avete capito semplicemente parlando! Non sarebbe difficile implementare un qualche tipo di software di riconoscimento vocale in modo che risponda solo e unicamente alla nostra voce.

Magari se uno lo desidera questo device potrebbe anche collegarsi con i nostri pc e farci ascoltare un po della nostra musica e magari anche organizzare delle playlist! Ovviamente il tutto semplicemente parlando!

So che questa non è fantascienza e che tutto quello che sto dicendo sarebbe realizzabile nel giro di un paio d’anni, un device che sia un mezzo più per comunicare e meno per cazzeggiare, infatti oggi la telefonia mobile si è evoluta verso questo principio: “Prima si ci può cazzeggiare e poi magari ci telefoni pure!”

Io voglio uno strumento pensato PRIMA ai fini della comunicazione  e DOPO magari ci si mette a cazzeggiare ascoltando la musica o messaggiando con vari amici.

Certo questo concetto rivoluzionerebbe il mondo degli SMS e degli IM, ovvio che io sono il primo a voler privacy e quindi non mi metterei mai a messaggiare “parlando”, per quello serve un altro prodotto ideale ovvero un Tablet di dimensioni ridotte (minimo 4 pollici ma non più di 7 perché dopo si passa direttamente ai comodi e insostituibili notebook) che ci accompagni magari a scuola o all’università o magari ci dia una mano quando si fa viaggi per lavoro permettendoci di restare in contatto con il nostro capo via jabber e nel contempo scrivere una presentazione stile power point o magari fare anche del montaggio audio-video!

Anche questo non è irrealizzabile e il prototipo concettuale esiste già! L’ha creato mamma mozilla qualche mese fa se non erro: 

Questo “tablet” dovrebbe distaccarsi dal “fa anche da telefono” e focalizzarsi sul settore “cazzeggio/lavoro”  io penso che nel giro di 5 anni i tablet eguaglieranno i netbook e presto piccini come il mio non verranno neanche più prodotti, si passera alle mini tastiere qwerty trovate nella scatola dei nuovi device insieme al carica batteria USB o ad una dock😀

Ovviamente considerata pure che un giorno internet e telefonia mobile si fonderanno (il che potrebbe ledere la Net Neutrality)  una chiamata o un sms/mms potrebbero diventare obsoleti sostituiti completamente dal voip, dall’email e degli IM.

Pensando al settore “consumi energetici” potrei rispondervi con “fonti rinnovabili” gli schermi da 7 pollici potrebbero benissimo contenere dei piccoli pannelli solari che fornirebbero energia a sufficienza visto che il device non dovrebbe più preoccuparsi di cose come il 3G (o il futuro 4G) o roba simile che ciuccia batteria in modo abnorme ma dovrebbe sostenere solo una rete wifi (che ormai nel resto del mondo sono sempre più diffuse e che non hanno consumi molto grossi visto che con la rete wifi attiva i mio piccino dura due ore) e l’OS.

Insomma avete capito no ? Il telefono DEVE tornare a fare solo il telefono e anche a farlo bene e il settore cazzeggio derivato dall’evoluzione dei pc deve smettere di voler fare anche da telefono o meglio può continuare a farci comunicare nei modi più svariati ma le chiamate vocali le lasci al suo legittimo padrone, il telefono appunto.

L’ultima parte del mio discorso parla degli OS, vi dico solo che vorrei che l’OS del mio tablet fosse sviluppato con strumenti e con linguaggi e librerie libere e multi piattaforma (e con questo non voglio dire che non ci voglio dietro grosse società ma dico solo che si tuteli l’utente e un po meno le società sarà un po una cosa utopica ma ragazzi alla fine Stalman non è troppo paranoico, ecco forse solo un po), un’applicazione che gira sul mio tablet se è fatta bene ed è utile perché non dovrebbe poter girare anche sul mio pc fisso ? (certo con i dovuti accorgimenti).

Queste ovviamente sono solo desideri di un semplice blogger che ovviamente sono molto soggettive e limitate delle mie ancora ridotte conoscenze😀

:# /dev/null/

19 thoughts on “Prodotti ideali: Il cellofono e il tablet che vorrei…

  1. minkia, ma dell’inquinamento elettromagnetico te ne fotti??? tenersi il telefono sempre incollato all’orecchio è un comportamento quasi spudorato…a ‘sto punto facciamocelo mettere sottopelle che risparmiamo, e si ricarica a energia muscolare.basta farsi una pippa!

    • azz non ci avevo pensato, ma allora dovremmo disfarci di blututto, wifi, reti 3G e altre cose “senza fili”.

      Ovvio che io non lo terrei sempre nell’orecchio, ovvio che implementerei una funzionalità viva voce cosi uno se lo può tenere ti spilla o catenina o magari integrato nell’orologio da polso😀

  2. disfarcene no, ma nemmeno appoggiarle sulle recchie…se i viva voce funzionassero come si deve. i cavi sono un cascame del passato da cui non riusciamo a liberarci del tutto. come le batterie che si scaricano.

  3. Pingback: Tweets that mention Prodotti ideali: Il cellofono e il tablet che vorrei… « Il nido del Picchio -- Topsy.com

  4. Oltre che alle radiazioni, ci sarebbe un notevole passo indietro in un mercato dove tutti i produttori integrano nuove tecnologie specialmente negli schermi: Amoled e superAmolded (samsung), Retina con e senza tecnolgia Ips (Lg), SuperLCD (Sony), CBD Amolded e Oled ( Nokia) non penso proprio che ai produttori convenga non utilizzare schermi nei propri terminali

    • I produttori potrebbero dedicarsi ai tablet, sono loro il prodotto è la reale evoluzione dei pc gli schermi touch si potrebbero evolvere li non sul mio cellofono! E si ridurrebbero i costi degli stessi (non subito ma in futuro) e poi questo è solo un mio desidero che non penso venga mai realizzato dato l’andamento del mercato mobile.

  5. WooooW O.O!!!

    Già mi vedo in giro co sto cellofono che cazzeggio e urlo e rido e piango come un ossesso… se poi lo facciamo ricaricare con una pippa…… beh il mio sarebbe sempre a manetta (inteso che la batteria sarebbe sempre carica… #lolloni e #cazzari che avevate capito??)

    Comunque il sistema di condivisione di banca dati, da cui il cellofono potrebbe prendere tutte le info potrebbe essere simile (se non uguale) all’attuale cloud computing!!! Quindi il futuro è alquanto vicino!!!
    RooT Libero!!!

    • Articolo interessante ma non credo che mi sarà mai tanto utile, come si evince dal post il mio prossimo telefonino probabilmente potrà solo telefonare e mandare sms.

      Per le fotografie di solito uso la mie digitale compatta (a meno che non mi trovi a dover fare qualche cosa di improvvisato e la scatta la fotocamera nel mio nokia n81 ma è cosa abbastanza rara).

      • Ci sono situazioni in cui avere a disposizione una fotocamera è davvero importante, e la reflex non è sempre possibile girarci… Comunque la qualità è senz’altro un’altra cosa.. Ciao e grazie per la replica. j.

  6. Pingback: Dove nessun picchio è mai giunto prima! « Il nido del Picchio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...