Cose da Nerd #6

Oggi dopo una dura giornata passata in macchina tra facoltà e altri edifici di cui a voi non interessa una fava, mi sono messo a leggere un po di news su Google Reader quando mi spunta un post dove si descrivono le basi per la creazione di script in bash, il post è molto ben fatto e semplice da capire cosi decido di nerdeggiare un po creandomi uno scriptino che mi semplifichi un po la vita.

Pensando ad una cosa che faccio più volte al giorno e che sia molto ripetitiva mi è venuto un mente la procedura che uso (e usiamo) per aggiornare le nostre distro (Debian o Debian-based) ovvero:

sudo aptitude update

sudo aptitude safe-upgrade

Certo non è una cosa lunga e noiosa ma lo si fa in continuazione e comunque questo script va usato come base di partenza per applicarlo alle vostre esigente personali.

Quindi da qui ho cominciato a sviluppare il mio script, ho usato:

-Il cervello e le dita;

-Un editor di testo;

Abbondante colla vinilica e forbici dalla punta arrotondata.

Cosi ho aperto gedit e ho applicato le semplici regole base lette sul post linkato sopra e cosi è uscito fuori il mio script per l’updateautomagico.

Lo script è una minchiata assoluta di semplicità ma come ho detto prima è solo un esempio di nerdeggio su come usate il bash😀

Io per esempio l’ho messo nella mia home e poi ho creato un lanciatore sul pannello cosi da poterlo lanciare facilmente.

:# /dev/null/

PS: per chi come me fosse altamente pigro dopo le ore 17.00 ecco qui il link per il download diretto dello scriptino (che ovviamente è sotto GPL).

Update:

Avviso per tutti gli utenti di ubuntu 10.10 e superiori, lo zio mark ha avuto la felice idea di rimuovere aptitude da ubuntu 10.10 (leggasi come ImmensaCa$$ata) quindi lo script da voi non funziona ergo dovete installare aptitude per vivere felici e poter usare il mio script.

Update #2

Ho appena rilasciato updateautomagico 0.2 ho aggiunto un testo iniziale (usando echo) di benvenuto e ho tolto un “-y” da “sudo aptitude update” perché non serviva a nulla visto che update non ha bisogno di conferma, eccovi il link su pastebin e comunque ho anche aggiornato il download diretto quindi ora chi lo scaricherà avrà direttamente la versione 0.2😀

20 thoughts on “Cose da Nerd #6

  1. io avrei (o avessi) usato apt-get solo perché quei buontemponi di casa canonical hanno deciso di eliminare aptitude dalla 10.10 e quindi il tuo script su quella release di ubuntu fallirebbe miseramente😀
    Bella man!! bash rules

    • UbuntuFail

      Non me ne sono accorto perché su Mint10 (aka ubuntu 10.10) hanno avuto il buon senso di rimetterlo xD

      Cmq adesso faccio un update e avverto gli utenti di installare aptitude prima di provare lo script.

  2. Su Ubuntu io uso questo:

    #/bin/bash
    apt-get update;
    apt-get -y upgrade;
    apt-get -y autoremove –purge;
    apt-get -y autoclean –purge;
    apt-get -y clean –purge;

    oltre ai vari aggiornamenti ripulisce anche il sistema!😉

  3. Nota… visto che su Ubuntu non va il tuo scriptino io lo avrei rilasciato solo per Debian… tanto ci sono tanti Nerd che te lo possono riscrivere usando solo apt-get…

    Comunque mi sa che fra poco apriamo anche un bel ppa con tutti sti scriptini bash (io sto lavorando su una cosa figosa da collegare a dropbox…) e qualcuno ci farà anche le interfacce grafiche!!!
    RooT Libero!!!

    • Lo script funge anche su Ubuntu basta installare aptitute, ad esempio su Mint10 è presente quindi funge tutto, per lo più aptitute è caldamente consigliato dal team di Debian perché gestisce le cose meglio e da una maggiore visione delle cose che si stanno facendo sul proprio sistema.

      Cmq io l’ho solo rilasciato per fini nerdici xD

      E per lo più ci sta l’avviso per gli user ubuntu quindi non ci sta motivo per volerlo rilasciare solo per Debian😀

      • Picchiopc,
        su Ubuntu non vuole il “sudo” dentro lo script:

        #!/bin/bash
        aptitude update -y;
        aptitude safe-upgrade -y;

        quindi per lanciarlo:

        > sudo sh .sh
        Ps: per quel che riguarda invece l’autoremove: “sono utente Ubuntu, ogni 6 mesi riformatto o faccio un distupgrade, non ho il tempo d’incasinare il sistema! LOL

      • A me hanno sempre detto che usare sudo è sempre cosa buona e giusta, e ho testato lo script su Ubuntu 9.10, 10.04 e 10.10 e con sudo non ho mai avuto noie.

        E cmq per “aptitude update -y” non c’è bisogno del “-y” perché per fare aggiornare il sorcelist non ti chiede conferma.

        Per la questione autoremove dopo aver letto di cattive esperienze ho deciso di usarlo il meno possibile e poi da quando uso aptitute mi da automaticamente le dipendenze orfane da rimuovere, il problema delle dipendenze orfane io lo sento perché da utente Debian non formatto più ogni sei mesi, e sui mie pc uso le LTS di ubuntu.

  4. Pingback: Cose da Nerd #7 « Il nido del Picchio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...