Ease su Debian ? Ma anche si!

Qualche settimana fa mi era capitata nei feed una news (penso fosse di OMG Ubuntu non ricordo) che parlava di un nuovo e figo modo di creare presentazioni stile impress o power point se vi suona più familiare.

Ora voi direte: “si ma appunto non ci stava già impress per questo ?”

Certo ma le novità sono sempre ben accette e un po di sana concorrenza non fa mai male quindi mezzo mondo è corso subito a provarlo e volevo farlo anche io cosi mi sono recato sul sito di Ease (davvero molto carino) e da li noto che non è disponibile un .deb ma i ppa per ubuntu e poi i sorgenti.

Ok compiliamocelo mi dico, ma ovviamente murphy non poteva lasciarmela passare liscia noooo! Infattamente [cit-Antonio Albanese] il programma richiede mille mila dipendenze chiamate su ubuntu in un modo e su Debian in un altro, ma vabbuò un po le ho trovate grazie a synaptic e le altre me le hanno fatte trovare gli amici Linari su FriendFeed (che ringrazio sempre immensamente per l’aiuto che ricevo sempre), tuttavia anche installando le suddette configure aveva da lamentarsi e visto che oggi è domenica e domani sarò fagocitato nuovamente dalla settimana universitaria ho voluto giocare sporco e ho mandando a quel paese configure e make e mi sono andato a pescare i .deb dal repo per ubuntu (non odiatemi ma se avessi tempo libero durante la settimana mi sarei messo a fare il braccio di ferro con configure ma appunto non avendo né tempo e né voglia a dir la verità ho ceduto alla via del lato oscuro del debianista).

Allora partiamo dal principio le dipendenze necessarie:

sudo aptitude install libgee-dev libclutter-gtk-0.10-dev libarchive-dev libpoppler-glib-dev librest-extras-dev libunique-dev gir1.0-glib-2.0

oltre a queste dovete installare anche questi pacchetti (i386) (amd64)

Finito di installare le trentordici dipendeze ora possiamo installare il programma vero e proprio, io ho usato i .deb per Lucid ma penso non ci siano problemi se usate quelli per Maverik (io sono su Debian Testing vi ricordo) comunque ecco qui i pacchetti per i386 e per amd64

Una volta installati il programma sarà pronto per essere usato😀

ecco Ease in azione😀

Ecco adesso siamo pronti per la creazione (aka cazzeggio) di una qualsiasi tipo di presentazioni😀

È possibile esportare la presentazione in PDF, in formato HTML e in postScript, altra cosa da notare è che nella presentazione oltre al testo e immagini è possibile inserire dei video😀

Per il resto lascio a voi scoprire le altre funzioni del programma che risulta essere abbastanza promettente🙂

#: /dev/null/

8 thoughts on “Ease su Debian ? Ma anche si!

    • Conosco le implicazioni di PostScript nel progetto NeXT di Jobs ma pensavo fosse finito li oppure che il file in PostScript fossero file di puro testo invece mi sbagliavo e ho pensato erroneamente che il nome PostScript fosse stato riciclato da un altro progetto.

      Perdo 5 punti di geekaggine per non aver indagato sul presente di PostScript😛 Infatti io uso spesso il figlio di PostScript ovvero il Portable Document Format (PDF)😀

  1. Pingback: Tweets that mention Ease su Debian ? Ma anche si! « Il nido del Picchio -- Topsy.com

  2. parlami o Picchio del tuo tema scuro ( e in particolare dimmi se distingue bene gli elementi inattivi dei menu’ da quelli attivi)

    ovviamente pretty please with sugar on top

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...