No dai avvertite la prossima volta!

No ero tranquillo, stavo bevendo un caffè caldo quando mi sono quasi affogato!

ecco l'attimo in cui mi stavo strozzando!

No dico almeno mettere un avviso nell’home page?

Be si effettivamente dottorblaster mia aveva preventivato la cosa ma non ero ancora pronto psicologicamente!

mia espressione per tipo 123456789 secondi quando venni a conoscenza della cosa

Si ma calmi, Sidux non muore cambia solo nome, ora si chiama Atposid, infatti per una diatriba tra gli sviluppatori e la fondazione no-profit “Sidux e. V.” gli sviluppatori hanno deciso di distaccarsi e di cambiare nome alla distribuzione.

Il tutto è riportato su wikipedia ecco qui il link.

La nuova home page è questa: http://aptosid.com/ e come possiamo vedere qui, viene indicato il modo più semplice ed indolore per migrare ad aptosid, dobbiamo solo modifichiamo il source list.

Prima di tutto logghiamoci da root per evitare noie (usiamo il comando “sux”) e poi diamo:

gedit /etc/apt/sources.list.d/sidux.list

ci comparirà un foglio di testo (ovviamente se non abbiamo gedit installato possiamo usare nano, oppure un altro editor di testi a vostra scelta) come questo:

ecco il source list di sidux

Che dovrà essere modificato cosi:

ecco il nuovo soruce list

Una volta modificato salviamo le modifiche (anche se consiglio un backup del suddetto soruce list prima di modificarlo, non si sa mai) e da terminale diamo i soliti aptitude update && aptitude upgrade && aptitude dist-upgrade e avremmo completato la migrazione ad aptosid 😀

:# dev/null

UPDATE:

Io ho avuto problemi dopo la migrazione infatti i nuovi kernel installati (sono i 2.6.35 che ora vengono chiamati aptosid -686) non partono, o meglio il sistema si carica, ma quando dovrebbe mostrarmi la schermata di login mi da uno schermo nero ad cui non posso fare nulla, e durante l’update mi ha dato questa schermata:

sarà questo il problema ?

Se qualcuno immagina quale possa essere il problema lo scriva pure nei commenti 😀

Advertisements

14 thoughts on “No dai avvertite la prossima volta!

    • ma guarda la notizia è stata un fulmine a ciel sereno e temo abbiano avuto pochissimo tempo per cambiare nome, chissà magari in futuro si voterà per un nome migliore, ma del resto è la sostanza che conta non il nome, vogliamo diventare come gli utenti ubuntu che creano flame per uno stupido wallpapers ? xD

  1. Pingback: Il mio teeessooorroo! « Il nido del Picchio

  2. Pingback: No dai avvertite la prossima volta! | Bloggosite

  3. Pingback: Fedora 14: un allegra rimpatriata :D « Il nido del Picchio

    • La distro è sempre ottima, è Debian Sid con qualche fix particolare per renderla meno instabile (è basata sul ramo “unstable” di Debian) la consiglio a tutti coloro che vengono da Ubuntu e vogliono provare qualcosa di nuovo. Non so dirti di più perché è da molto tempo che non uso più Sidux (sono passato ad ArchLinux).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...