Intervista a Matteo

Salve ragazzi bentornati, oggi l’intervistatore pazzo è tornato a colpire, la vittima di oggi è il simpatico Matteo (prossimo dominatore del mondo insieme a me e a Gusions) il gestore di Paglia’s Blog.
Che altro dire se non godetevi lo spettacolo, magari stando distesi sul divano al calduccio e con un bel pezzo di torta margherita tra le mascelle:

Picchio: allora presentati ai mie lettori

Matteo: Ciao a tutti! Sono Matteo, classe ’96, un ragazzo che vive in provincia di Firenze e fin da piccolo ho una gran passione per internet e per i computre i generale.

Picchio: bene dimmi a che età hai avuto il tuo primo pc ?

Matteo: in realtà non lo so ma a quanto ricordo in casa anche da piccolo abbiamo sempre avuto un computer, hai presente quelli con lo schermo grosso come un mobile?

Picchio: xD si ricordo i tempi di windows95

Matteo: Io li ho ancora presenti a scuola abbiamo computer con win 98 xD

Picchio: LOL

Matteo: All’inizio mi divertivo a giocare con giochi tipo Fifa su win poi ho cominciato a smanettare prima su win poi su internet e infine sono approdato su Linux.

Picchio: dimmi come hai scoperto linux ?

Matteo: Un amico mio e di mio padre molto bravo con i computer un giorno mi ha dato il cd di ubuntu 8.10, prima l’ho abbandonato poi un giorno ho provato la beta di Jaunty e è stato amore a prima vista🙂

Picchio: vista! non pronunciare quella bestemmia!

Matteo: Mi perdoni! xD

Picchio: xD andiamo avanti, dimmi quante distro hai provato e perché sei rimasto su ubby ?

Matteo: Ho provato fedora ma oramai ero troppo abituato a ubuntu per cambiare, inoltre mi è apparsa un po’ povera. Ora sto provando debian sid ma sono ancora in piena installazione del DE e quindi non posso dare un opinione, anche se a prima Vist* mi attira.

Picchio: quindi presto potremmo vederti tra le braccia di mamma debian ?

Matteo: Speriamo di si…se non mi abbandona in un cassonetto troppo presto xD

Picchio: LOL, dimmi qual’è il tuo browser preferito ?

Matteo: Chrome per sempre, firefox è troppo pesante e lentuccio ad avviarsi.

Picchio: cosa pensi che manchi a chrome ? E cosa pensi debba imparare firefox da esso ?

Matteo: Penso che a Chrome manchi un po’ di stabilità su Linux e un po’ di supporto ad alcune cose che mi tocca fare/vedere su Firefox perchè su chrome non hanno voglia di funzionare. Invece Firefox dovrebbe essere non più veloce ma un po’ più leggero in termini di risorse ed avere un’nterfaccia un po’ più rilassante.

Picchio: DE preferito ?

Matteo: Gnome 4ever, KDE non mi piace per nulla.

Picchio: Software preferito ? Matteo: mmm…browser web quindi Chrome

Picchio: hai mai avuto grossi problemi con linux? hai mai dovuto formattare o resettare ?

Matteo: Si alcune volte ho fatto casini con la formattazione e anche se avevo solo piccoli problemi con qualche software all’inizio formattavo quasi sempre perchè facevo prima a reinstallare che a risolvere il problema, sai ho la /home separata.

Picchio: Cosa c’è nel tuo desktop (ordine o disordine, widget dockbar, colori, ecc.) ?

Matteo: Disordine completo anche se ogni tanto faccio le pulizie di primavera. Lo sfondo è quello predefinito di Ubuntu che ogni tanto sostituisco con qualche bella foto, e di solito uso la versione in sviluppo di AWN. Comunque “un’immagine vale più di mille parole” (cit) quindi ecco una foto:
Matteo: A mia discolpa vorrei dire che il computer è condiviso con tutta la famiglia quindi non è solo colpa mia😀

Picchio: xD

Picchio: Dimmi cosa ne pensi del mondo del free software e dei due suoi padri: Stallman e Linus ?

Matteo: L’idea dell’open source mi affascina molto ma credo che nella nostra epoca ci sia bisgno di essere più liberali per poter vincere una sfida come quella dei sistemi operativi e per esempio non ho nulla in contrario all’idea di Canonical di supportare software proprietari. Ed è proprio questo che direi a Stallman ovvero di essere un po’ meno estremista. A Linus non saprei proprio che dire se non che ha fatto un gran bel lavoro.

Picchio: Cosa diresti invece a Bill Gates e a Steve Jobs ?

Matteo: A Bill inanzitutto farei i miei complimenti perchè nonostante ha fatto molto e poi gli direi che magari a far costare un po’ meno i suoi prodotti non diventerebbe povero, magari concentrandosi di più sulle falle di IE. A steve invece consiglierei di essere più aperto nella vendita dei suoi prodotti.

Picchio: Dimmi da quanto sei nel mondo del blogging ?

Matteo: Da aprile 2009 circa, fare il blogger mi ha appasionato perchè riusciva a mettere insieme la mia passione per Linux ma anche quella della realizzazione di piccoli siti web.

Picchio: dimmi cosa ti ha spinto ad aprire un blog e da dove deriva il suo nome ?

Matteo: Il blog come ti ho detto prima è un perfetto incontro tra la passione per il web e quella per linux e l’open source, ma sopratutto per poter dire la mia. Il nome deriva dal mio soprannome: il mio cognome è Pagliazzi e gli amici mi chiaman Paglia, da qui Paglia’s Blog😀

Picchio: ottimo abbiamo finito, grazie Matteo😀

Matteo: Grazie mille Picchio!

2 thoughts on “Intervista a Matteo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...