Radio e Tv "a gratis" con VLC

Salve ragazzi bentornati, oggi vi propongo un vera chicca che riguarda il nostro amato VLC.

Come sapete VLC è un vero e proprio coltellino svizzero del pc, ti apre praticamente anche il cielo grazie ai suoi numerosissimi codec integrati.

Ed entro fine anno avremmo anche una sua variante che si occupera del video editing 😀

Ma come avrete notato dal titolo oggi non parlerò di VLC ma di una sua “feature” cioè quella del completo supporto allo streaming audio-video.

In fatti grazie a VLC potenzialmente potremmo vedere ogni sorta di programma streaming, audio o video che sai, totalmente “a gratis”.

Allora perché non sfruttare queste potenzialità di VLC per gustarci i nostri pogrammi televisivi e/o radiofonici.

Allora per prima cosa abbio bisogno di VLC (ma va!), di una connessione ADSL (azz questa è obbligatoria per le trasmissioni televisive perché è un gran mucchio di dati) e dei link dello streaming.

Allora per gustarci ogni sorta di streaming apriamo VLC a andiamo su “Trasmissione”;
Poi andiamo su “rete”;
Inseriamo il link e poi clicchiamo su “flusso”;
In fine clicchiamo su “stream” e aspettiamo pochi secondi che VLC si connetta.
Facile no ? Ma vi mancano i link delle radio e delle TV, niente di più facile, fate una googlata oppure più semplicemente li scaricate tutti da qui 😀

E adesso restate di stutto perché avete visto il barbatrucco xD

PS: Grazie all’amico Muflone ho aggiunto i link per lo streaming della mediaset 😀

UPDATE (28/04/10):

Sembra che ci siano problemi con lo streaming mediaset, infatti VLC e Totem mi danno errore ogni volta che tento di visualizzare uno di questi canali (e la cosa non capita solo a me) e non capisco il perché.

Advertisements

9 thoughts on “Radio e Tv "a gratis" con VLC

  1. una piccola critica: potevi utilizzare un file di testo puro anzichè un .odtperchè devo per forza aprire openoffice per vedere dei link che posso benissimamente visualizzare in un file di testo?Se fossero stati inseriti in un file di testo puro ci potevo accedere anche da terminale, e non sprecavo risorse inutili su pc datati… :DOvviamente nessuno mi vieta di copiare il contenuto dell'odt in un file di testo, sia ben chiaro.La mia vuole essere una semplice critica (spero costruttiva).A presto e buon lavoro!

  2. @ AnonimoVisto che VLC è multi-OS ho voluto usare un documento che "possibilmente" è visualizzabile su ogni OS e che sia facilmente editabile per le proprie esigenze.Se avessi usato gedit gli user windows avrebbero avuto problemi :DCmq non preoccuparti ogni critica costruttiva è sempre ben accetta 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...