Di addio a Microzoz!

Ecco cosa mi ha portato a scoprire il volpino nei miei vari scorrazzamenti per il web, connettiamoci a questo sito con winzoz:
Clicchiamo sull’immagine e :
Scarichiamo il file .exe (non bestemmiate per piacere xD) e lanciate il programma, al termine della procedura avrete installato facilmente Debian sul vostro pc 😀 (la procedura dovrebbe essere la stessa anche usando Linux con wine quindi se volte provare mamma debian fatevi avanti).

Goodbye Microzoz!


Annunci

10 thoughts on “Di addio a Microzoz!

  1. Per vari motivi:1. Installando il sistema così ti perdi tutto il bello dell'installazione ma soprattutto non sai effettivamente quello che stai facendo2. Ti abituerai ad installare le cose alla Winzozz e su GNU/Linux questo è MALE!! Cacchio perché installare o fare i setup alla Winzozz pure dentro GNU/Linux?? Ci sarà un motivo perché GNU/Linux è sempre stato diverso da Winzozz.3. Questa soluzione porta un aumento di BimbiMinkia nel mondo Open Source e se posso dirla tutta con molto amore.. io odio i BimbiMinkia e non li voglio nel mondo Open Source.4. Installando tramite un punto EXE non si insegna la vera natura e scopo dell'Open Source dopo saranno abituati a cercare sempre i punti EXE5. Questo è un punto in più per i BimbiMinkia che al posto di studiare e di capire le cose cercano sempre le vie più semplici, tipo come quando scaricano le distribuzioni da eMule! Cacchio ma andare nel loro sito no? Mi fa schifo? Maledetti BimbiMinkia6. Mi fermo qui che è meglio ;)Ps.: Picchio scusa per lo sfogo ma è stato più forte di me.. mi perdonerai ? 🙂

  2. @ LightuonoTi quoto in pieno ma se questo è il solo modo che hanno i poveri niubbi (e bada bene non solo i bimbomikia che odio anche io) di installare in modo familiare una distro linux (che non sia ubby) io dico:"perché no!"Cmq hai fatto bene a sfogarti anzi apprezzo sempre lo scambio di opinioni.

  3. Da quello che ho capito io, il file eseguibile non fa altro che scaricare i file necessari all'installazione da internet (il cd netinst), credo che in automatico identifichi se si tratta di un sistema a 32 o a 64 e mette grub (con g2ldr). Per il resto mi pare un'installazione normale. Al riavvio chiede se avviare Windows o il Debian Installer, scegliendo Debian Installer parte la normale procedura di installazione di Debian, magari con alcune cose in meno da specificare (tipo fuso orario, localizzazione) pero' e' possibile fare tutte le altre scelte, ridimensionamento delle partizioni, scelte varie di DE ecc.Comunque c'e' anche il video.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...