Intervista a Blaster

Salve ragazzi, ben tornati nel nido, oggi continuero con la saga dell’intervistatore pazzo (cosi come mi ha definito Ale di “Il portalinux”). Ebbene oggi la vittima delle mie domande è stato il fantastico arciere Bl@ster il gestore di Bl@ster’s Home.

Ma veniamo alla ciccia ecco l’intervista:

Io: benvenuto alla nuova puntata dell’intervistatore pazzo

Bl@ster: ma grassie

Io: oggi signori e signore la nuova vittima è il dottor blaster

Bl@ster: ebbene si, live from the stanzetta

Io:😄

Io: ma prima le presentazioni; dottore si presenti ai miei lettori

Bl@ster: beh, innanzi tutto grazie per lo spazio concessomi.😀
Sono un falso dottore, in realtà il nick originario/originale era Blaster, o Bl@ster, con la chiocciola in mezzo che fa più figo, ma non trovando ‘blaster’ libero su Fastland, il primo server IRC dove sono approdato, ho scelto il nick dottorblaster, che poi ho usato per altri siti come Twitter, altri social network, domini, eccetera eccetera.
La mia principale attività in rete è quella del blogging avente come argomento Linux e il mondo dell’Open Source🙂 Tuttavia non disdegno parlare di altro.

Io: bene cari amici ora cominciamo con l’intervista vera e propria

1)Quando hai avuto il tuo primo pc, che eta che sensazioni e le specifiche tecniche della macchina te le ricordi?

R: Il primo PC che ho visto è stato un “piccolo” gioiellino che aveva ancora lo slot per i cosiddetti “flopponi”. Nella diapositiva (Link) si può vedere come io fossi affascinato da tale oggetto, che scatenò in me reazioni pari a quelle di un adolescente che vede le prime forme femminili, almeno credo. Tuttavia ero molto piccolo, non ricordo bene😀
Mio padre, sempre in tenera età, mi pare verso i sei anni, mi portò a casa il mio primo vero PC (quella nella foto era solo una macchina altrui, che guardavo con bramosia :Q), un Toshiba Satellite grigio e abbastanza grosso, un bel portatile (per i tempi) equipaggiato con Windows 95🙂
Ricordo ancora l’episodio riferito a quella macchina d’altri (era di mio zio che abitava a Palermo): il mouse non funzionava, e per farmi fare qualcosa mio padre si mise vicino a me e mi insegnò tutte le shortcut da tastiera di Windows 3.1. Illuminante e divertente😉
Spero un giorno di poter fare così con mio figlio😀

Io: a tuo figlio potresti insegnare l’utilità del comando Sudo😄

Bl@ster:magari partirei da qualcosa di più semplice, come le scorciatoie per il cubo di Compiz😀

2)Che pc possiedi ora (specifiche tecniche e OS installati) ?

R: Uhm, vediamo un po’ di ricapitolare; a meno che non siano rotti, conservo tutti i miei componenti e le mie macchine😀
Partiamo dalla più vecchia: dopo il portatile, rotto per smanazzi vari sull’OS e sull’hard disk, mi venne regalato un PC desktop, in occasione della prima comunione; 600MhZ di clock del processore, per 64 MegaByte di RAM, successivamente portati a circa 500. In quella macchina ci ho fatto passare di tutto, da Windows 98 a XP, per poi approdare ad Ubuntu.
Il passaggio ad altre distro è avvenuto con il secondo PC, un 2,1GhZ di frequenza per 600MB di RAM; il primo gioiellino su cui ho fatto girare una miriade di distro, dato che è una macchina molto standard come componenti e si presta al testing dei sistemi operativi senza particolari problemi. Attualmente questa macchina è equipaggiata con Arch Linux😉
La terza ed ultima macchina è il mio acquisto più recente, un portatile con processore dual-core da 2GhZ e 3GB di RAM. Anche questo monta una Arch Linux costantemente aggiornata😉

Io: quindi la tua distro preferità è Arch ?

Bl@ster:: Assolutamente si🙂
Ho espresso anche la mia volontà nell’impegnarmi a fondo nel progetto, ottenendo l’approvazione di alcuni sviluppatori ufficiali, anche se attualmente non posso dedicarmi alla causa di questa distro anima e corpo. Per questo motivo preferisco non figurare nell’entourage ufficiale, ma dare una mano lateralmente🙂

3) cosa ti ha spinto a passare a Linux ?

Vuoi la verità? Non lo so🙂
Aria di novità tirava in quel periodo della mia vita, e mi ricordai del mio insegnante di Informatica delle medie, che mi aveva detto che c’erano anche altri sistemi oltre Windows, come un certo Linux, anche se molto più difficile da usare. Avendo chiesto informazioni, lui si rifiutò di darmene, così anni dopo mi ritrovai a googlare per trovare le risposte che lui non aveva voluto darmi. Così approcciai Linux, e mi parve un mondo così carino, così bello, così divertente, che mi interessai di più, e come mondo non parlo certo di aspetti tecnici. Quello che mi è sempre piaciuto di Linux è il suo aspetto aperto e comunitario, e l’impressione di avere un sistema in continua evoluzione.
Proprio per questo continuai il mio viaggio, e ho l’impressione che gran parte degli utenti Linux non usino questo sistema perchè lo ritengono il migliore in assoluto😉

Io: quindi gli utenti linux per te usano linux per il suo carattere open e non perché sia il migliore ?

Bl@ster: Si sa che Linux non è perfetto. Sicuramente ci sono ancora grandi passi da fare per portarlo alla vera utenza di massa; l’utente un po’ smaliziato usa Linux perchè rappresenta il mondo della possibilità infinita e dell’evoluzione continua, piuttosto che Windows o OSX dove anche per cambiare il tema devi impiccarti e usare tool di terze parti🙂

4) parlando di ambiente grafico che DE preferisci ?

R: Allo stato attuale, GNOME è l’interfaccia che più si adatta ai miei scopi. Lo preferisco agli altri, anche se ammetto che, in quanto ad eyecandy gli sviluppatori KDE stiano facendo un ottimo lavoro.😉
Mi dicono le mie fonti che anche il nuovo XFCE non sia male, insomma, si fanno piccoli passi per un’interfaccia migliore😉

5)Cosa c’è nel tuo desktop (ordine o disordine, widget dockbar, colori, ecc.) ?

R: Anche se io sono molto disordinato nel reale, nel virtuale l’ordine regna sovrano. Utilizzo uno GNOME con un tema molto elegante e pulito che ho trovato giusto ieri😀
Se Docky (Gnome-DO) permettesse ancora il window overlap (la funzionalità di sovrapporsi alle finestre) lo userei come dock al posto della taskbar di gnome-panel, ma questo passa il convento, anche se ho un gruppo di accoliti che come me chiede la possibilità di attivare di nuovo questa funzionalità.
Passo con facilità da desktop molto colorati a desktop monotoni, dipende dal momento e dallo stato d’animo🙂

6)cosa ne pensi del nuovo Gnome 3.0 ?

R: Devo essere sincero anche qua?
Non lo so. L’ho provato, e dopo l’iniziale stupore, ho pensato che voglio metterlo da parte e vederlo in uno stadio più avanzato, perchè ora come ora l’unica cosa che ha fatto è stata staccarsi definitivamente da Compiz, e non ho visto il gesto molto bene. Io *adoro* Compiz.

7)Cosa diresti a Linus e a Stallman ?

R: A Linus che è un grande, a Stallman: “take it easy”. Si vede che non ha rapporti da parecchio🙂

8)cosa diresti a gates e che ne pensi di Seven ?

R: a Gates direi che è stato indubbiamente uno dei più grandi uomini d’affari della storia. Non tutti avrebbero avuto le palle di dire a IBM di avere un nuovo sistema operativo fighissimo *senza averlo in mano*.

Io:😄 vero

Bl@ster: di Windows Seven penso che sia un sistema sviluppato bene, adatto a sostituire XP😉

9)Cosa ti ha spinto ad aprire un blog e da dove deriva il suo nome ?

R: Avevo voglia di avere uno spazietto tutto mio in rete dove narrare tranquillamente le mie esperienze con il computer; in breve tempo questo spazietto è cresciuto sino a diventare… un blog su Linux😉
Tuttavia tratto anche argomenti come l’Open Source e Internet, che più di tutti è stato il mio maggior passatempo.
Il nome del blog non ha nessuna originale particolare, semplicemente avevo appena installato Linux, e la directory /home mi fece venire in mente che quel posto sarebbe potuto diventare la mia home directory nella rete😀

Io: mi faresti il piacere di citare la mia intervista nel tuo prossimo post ?

Bl@ster: te ne faccio uno apposta😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...