Yahoo Widget, i Widget di Mac su Windows


Una volta erano sconosciuti, erano riservati solo ai Mac users, ma con loro introduzione nell’ultimo sistema operativo Microsoft sono sbarcati anche in ambiente Windows. Di cosa stiamo parlando ? Ma è semplice degli ormai famosissimi Widget o Gadget come vengono chiamati su Vista. Naturalmente i Widget hanno fatto strada ed ora si ritrovano su ogni sistema operativo. Ma solitamente noi utilizziamo i widget in stile Windows Vista che si sono belli ma dopo un po stancano, e allora perché non provare i Widget che sono presenti nei sistemi Mac? Come fare? Semplice con Yahoo Widget.

Fu proprio Yahoo che stipulando un accordo con Apple creò i primi Widget ma ora andiamo a vedere come si struttura il programma.
Proprio come la sidebar di Vista anche la barra di Yahoo si andrà a collocare a destra del nostro schermo (ma possiamo metterla dove più ci piace) visualizzando solo i widget attivi per visualizzare i widget installati ma che non sono attivi basta cliccare sul pulsante con simbolo del più e tutti i widget saranno visualizzabili. Per quanto concerne il reparto grafica i widget di Yahoo battono quelli proposti da Microsft (anche se i gusti sono personali). Passando alla sidebar molti sapranno che in quella di Vista la parte in nero occupata non è utilizzabile e quindi ce un occupazione di un parte del desktop che può rivelarsi scomoda, nella sidebar di Yahoo non è presente questo problema infatti come detto prima essa si rimpicciolisce visualizzando solo i widget in utilizzo. Passando al reparto consumo risorse, la CPU con Yahoo Widget attiva oscilla dal 6% al 12% quindi un consumo ragionevole delle risorse. Naturalmente essendo la sidebar di Yahoo si può integrare con tutti i servizi offerti da Yahoo, come Yahoo Mail o Yahoo Answer e tanti altri servizi. Il programma è totalmente gratuito e sono gratuiti anche i widget aggiunti, passando proprio ai widget aggiutivi la loro installazione è semplicissima basta andare nel sito di Yahoo dedicato ai widget e sceglierne uno e poi cliccare su Get It! e il widget verrà scaricato ed installato in pochi secondi, per rimuoverlo l’operazione è ancora più semplice basta andare su Documenti> My widgets e cancellare il file del widget che vogliamo, semplice no. E disponibile anche nella nostra lingua ed è compatibile con Windows XP/ Vista e Mac OS X .

Download

Widget aggiuntivi

Potete trovare questo mio articolo anche nel sito del mio amico Jumpman

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...