Del doman non vi è certezza…

Del domani non vi è certezza questo è certo, con la chiusura di Megaupload anche gli altri servizi di file sharing stanno capitolando, quindi mie cari in questo momenti di magra ho una sola cosa da dirvi:

QUANDO FINITE DI SCARICARE STATE IN UP CAZZO!STATE IN UP

Del doman non vi è certezza…ma nella rete torrent la Forza scorre potente e che la forza sia con tutti voi!

PS: Si scusate questo è un piccolo post alla cazzo di cane ma mi dovevo sfogare perché hanno chiuso megaporn!

About these ads

12 pensieri su “Del doman non vi è certezza…

  1. Io sono uno di quelli che resta SEMPRE in up almeno fino a quando lo share ratio non arriva ad 1.1; però con le ADSL tipiche:
    1) non ha senso condividere più di 2-3 file alla volta perché se no ti tocca dare un KB a testa
    2) non tutti hanno una seedbox come me e può essere uno spreco lasciare un pc accesso solo per fare seed

    • E purtroppo hai ragione con le ADSL che abbiamo é impossibile condividere più di un tot di file però é sempre cosa buona e giusta restare in up almeno qualche oretta magari condividere almeno la meta del totale scaricato.

      • Ovvio che la seedbox è una soluzione, ma non mi sembra proprio alla portata di tutti.
        Io personalmente uso un Seagate Dockstar con Archlinuxarm, consuma pochissimo e non fa rumore avvertibile, motivo per cui può stare acceso 24/7; ma quanti sarebbero in grado di usare proficuamente un attrezzo di quel tipo?

      • Pochi anche perché non tutti sarebbero d’accordo a lasciare una coso attiva 24 su 24 perché ovviamente la seedbox necessità di un router/modem sempre attivo e i consumi energetici non sono pochi.

      • Scusa, intendeva seedbox VPS, anche perchè se no rimane il problema delle reti italiane con upload penoso :P

        Rimane il problema della difficoltà(!!) di usare un client FTP per riprendersi i propri files.

      • Per operare via FTP si possono scegliere due vie: la shell con wget o curl oppure la via più semplice con FileZilla, per realizzare un proprio server FTP ci sono guide sparse in tutto il web la difficoltà sta nel dover recuperare quei 100/200euri per la seedbox (che oggi non sono pochi sopratutto per una famiglia di 4-5 persone). Si può pure settare transmiossion per girare come demone e farsi controllare via ssh oppure via interfaccia web le possibilità di gestione facile ci sono tutto sta nel trovare e nell’abituarsi a scaricare tutto nella seedbox.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...